LA-VIA-FRANCIGENA.IT

 

INFO GENERALI

 

 

DOVE DORMIRE

 

 

PERCORSO PEDONALE UFFICIALE ITALIANO

 

 

NOLEGGIO AUTO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Da Pontremoliad Aulla


TAPPA 23: Pontremoli – Aulla


Località di partenza : Pontremoli, Piazza della Repubblica
Località di arrivo : Aulla, Abbazia di S. Caprasio
Durata totale tragitto : 7h e 40 minuti
Distanza coperta: 32,9  km
Dislivello in salita: 386 metri
Dislivello in discesa: 565 metri
Quota massima raggiunta: 250 metri  

 



 


Difficoltà e caratteristiche: è una tappa difficile e lunga. In uscita da Pontremoli, fino alla Pieve di Sorano si deve percorrere la statale, molto trafficata. Si consiglia dunque di utilizzare per il primo tratto i mezzi pubblici. Comunque, circa la metà del percorso è pavimentata e la ciclabilità è piuttosto buona.


Lasciata Pontremoli e raggiunta la Pieve di Santo Stefano (eretta in ciottoli sbozzati fluviali e documentata dal 1148) a Sorano (frazione di Filattiera, comune inserito nel Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano), sul fondovalle della Magra si incontrano i borghi di : Ponticello, Filattiera, Filetto, Villafranca e Virgoletta.


Prima di entrare ad Aulla, tra Terrarossa e Ponte Taverone è necessario  percorrere la trafficata Statale 62.
La cittadina di Aulla sorge  alla confluenza del torrente Aulella nel fiume Magra (dove la vallata si restringe notevolmente) a pochi chilometri dal confine con la Liguria.

 



 


Questa sua posizione strategica l'ha configurata, fin dall'antichità, come un naturale crocevia tra le vie di comunicazione che conducono ai passi della Cisa e del Cerreto ed un importante centro di scambi.


Sovrastata dalla collinetta della Brunella e dalla sua fortezza rinascimentale (a pianta quadrata, circondata da un profondo fossato), Aulla, ospita diversi monumenti ed architetture interessanti (tra cui la controversa statua di Bettino Craxi ed il discusso – e discutibile -  monumento ai martiri di tangentopoli).


Nel cuore della città, sorge il maggiore edificio sacro: l'abbazia di San Caprasio, con chiesa ed annesso monastero, fondata nell'884 dal marchese di Toscana Adalberto I e dedicata a Santa Maria Assunta.


Notevole è la grande sala capitolare del monastero, dove è allestito un museo di pellegrino con reperti archeologici di epoca romana, altomedievale e medioevale.

 

 



 

 


  •  

 

 

  •  
     

la-via-francigena.it è una realizzazione
Net Reserve srl
Via A. Lamarmora, 22
50121 Firenze
Tel: 055.573331
P.Iva/C.F 02291930481

 

 




HOTELDove alloggiare

INFO UTILISulla Via Francigena

TAPPEdella Via Francigena

LA STORIATra passato e presente